Beni stabili: acquisisce da Creval portafoglio da 118 mln

Gruppo immobiliare si rafforza a Milano

(ANSA) - MILANO, 6 GIU - Beni Stabili si consolida a Milano attraverso l'acquisizione di un portafoglio da 118 milioni: ha firmato un accordo preliminare per l'acquisizione di un portafoglio di uffici bancari di proprietà del gruppo Credito Valtellinese attraverso un'operazione di 'sale e leaseback'.
    Lo rende noto un comunicato del gruppo immobiliare, nel quale si precisa che il portafoglio è costituito da 17 immobili (inclusi 2 diritti di superficie a lungo termine) che saranno riaffittati a realtà del gruppo bancario in virtù di contratti di locazione 'double net' con durate minime tra 9 e 12 anni. Il portafoglio comprende immobili centrali a Milano come Piazza San Fedele 4 (accanto all'edificio in Piazza San Fedele 2 già di proprietà di Beni Stabili) e corso Magenta 59-63, ha una superficie lorda di circa 21.700 metri quadrati. "Questa acquisizione ci permette di consolidare la nostra esposizione nel mercato immobiliare degli uffici a Milano", commenta Alexei Dal Pastro, general manager di Beni Stabili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who