Cingolani (Iit), grande lavoro con gruppo di Milano

Attireremo cento nuovi gruppi ricercatori dal mondo

Redazione ANSA milano

(ANSA) - MILANO, 24 FEB - "Vogliamo attirare 100 nuovi gruppi di ricercatori da tutto il mondo con delle call internazionali, che possano portare innovazione al progetto". Così il direttore scientifico dell'Istituto Italiano di tecnologia, Roberto Cingolani, ha presentato a Milano il progetto Human Technopole. Il progetto, che sorgerà nell'area Expo, prevede la realizzazione di un centro interdisciplinare sul tema della salute e dell'invecchiamento. "Ospiterà a regime 1.500 fra ricercatori, tecnici e amministrativi - ha aggiunto - su 30 mila metri quadrati. Con un costo di 150 milioni di euro a regime". Cingolani ha espresso la necessità che "ci sia un finanziamento stabile, tempi certi per la logistica e un masterplan per l'area Expo. Questa sfida non è fatta da un singolo istituto perché anche i più forti del mondo si devono mettere insieme". "Abbiamo fatto un grande lavoro con il gruppo di Milano", composto dalle Università Statale, Politecnico e Bicocca. "Il 66 giorni qualcosa come 110 incontri per 9 gruppi di lavoro" ha precisato. Cingolani ha ringraziato i Rettori delle Università coinvolte "che sono stati partner formidabili". (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in