Consulenti, e-fattura strozzerà studi

De Luca, obbligo 1° gennaio, intollerabile incertezza operativa

(ANSA) - ROMA, 03 DIC - Una "incertezza operativa non più tollerabile". Così il presidente della Fondazione studi del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro Rosario De Luca commenta la vigilia dell'entrata in vigore dell'obbligo di fatturazione elettronica tra privati, che scatterà il primo gennaio 2019 e che, sottolinea, coinvolge "piccole strutture, come imprenditori e studi professionali, che resteranno strozzati dai nuovi adempimenti". Si tratta, incalza, di soggetti che "hanno già dovuto sostenere le spese per gli aggiornamenti, proposti dalla software house, al programma di contabilità in loro possesso, ma le già annunciate modifiche dopo i rilievi sollevati dal Garante della privacy potrebbero portare a nuovi aggiornamenti e, quindi, a nuovi costi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who