Tour turistico ora si fa in azienda

Buyer internazionali a Bologna per Borsa del Turismo industriale

(ANSA) - BOLOGNA, 30 AGO - Non solo quadri, musei, opere d'arte o l'assaggio delle golosità del luogo. Nel suo pacchetto il turista potrà puntare ora anche a un contatto diretto con le aziende e i loro prodotti, con una visita all'impresa, un percorso attraverso il sito di archeologia industriale, una passeggiata al museo aziendale per apprezzarne la storia. Punta infatti a questo il turismo industriale: alla valorizzazione della cultura di impresa e a nuove modalità di fruizione delle destinazioni turistiche del territorio. Con questi intenti parte la seconda edizione della Borsa del Turismo Industriale, evento organizzato da Confindustria Emilia in programma il 6 settembre a BolognaFiere, all'interno di Farete, la due giorni dedicata alle imprese promossa dall'Associazione. Obiettivo della Borsa, realizzata con il contributo della Camera di commercio di Bologna e in collaborazione con l'Associazione italiana Confindustria alberghi, Federturismo Confindustria, Museimpresa e Touring Club, è quello di rappresentare il primo passo di un percorso turistico, culturale e industriale che parte da Bologna per divenire di respiro internazionale, portando il turista a contatto diretto con imprese e prodotti. L'evento vedrà, tra i buyers, tour operator, agenzie di viaggi e organizzatori di eventi, italiani ed esteri provenienti da Russia, Gran Bretagna, Olanda, Francia, Spagna, Turchia, Repubblica Ceca, Arabia Saudita, Danimarca, Germania, Polonia e Romania, specialisti nell'outgoing e interessati a inserire nelle proprie offerte turistiche visite alle aziende, ai musei aziendali e ai siti di archeologia industriale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who