Export: Abruzzo cresce, in 2017 +10,2%

Sace, 160mln per internazionalizzazione aziende regione

(ANSA) - ROMA, 30 AGO - L'Abruzzo è tra le regioni del Mezzogiorno più dinamiche sui mercati esteri, con oltre 9 miliardi di beni esportati nel 2017 (+10,2%) e un buon potenziale di crescita ulteriore aumentando la diversificazione delle destinazioni di riferimento. E' quanto sostiene il report sulla regione di Sace, gruppo Cdp.
    A trainare: tessile e abbigliamento (+14%), altra manifattura (+11,2%), chimica (+11%) e automotive, punta di diamante dell'export abruzzese (+3,3%).
    Nel 2017, le aziende del territorio che hanno usufruito dei prodotti di Sace Simest, il Polo dell'export e dell'internazionalizzazione del Gruppo CDP, sono state più di L'export abruzzese tiene la testa alta, rinsaldando il trend positivo del 2016 grazie a un incremento del 10,2% e ai 9 miliardi di euro di beni venduti all'estero nel corso del 2017.
    Questo risultato, che rende l'Abruzzo la terza regione esportatrice del Mezzogiorno, è il frutto di una crescita stabile nel corso degli ultimi due anni.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who