Confcommercio:disagio risale a settembre

Mic a 18,5 ma in discesa in terzo trimestre

(ANSA) - ROMA, 3 NOV - L'indice di disagio sociale rilevato da Confcommercio, il Mic, a settembre si è attestato su un valore stimato di 18,5 punti, in aumento di due decimi di punto rispetto ad agosto. L'andamento del Mic dell'ultimo mese, rileva una nota dell'associazione dei commercianti, è sintesi di un lieve aumento dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto, e di una diminuzione, un decimo di punto, della disoccupazione estesa. Nel complesso del terzo trimestre l'indicatore ha mostrato una riduzione, in termini congiunturali, pari a mezzo punto.
    Ciò nonostante l'area del disagio sociale risulta ancora molto ampia e rappresenta una criticità all'interno di un quadro congiunturale sostanzialmente positivo. Nonostante i progressi rilevati dal lato dell'occupazione, tornata sui valori pre-crisi, il numero di disoccupati continua ad attestarsi su di un livello di poco inferiore ai 3 milioni. Elemento che, pur in presenza di un miglioramento della fiducia, costituisce un freno per i comportamenti di consumo delle famiglie.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who