Cna,con rinvio Iri tolti 2 mld a imprese

Vaccarino, in aziende artigiane occupazione +10% in 3 anni

(ANSA) - ROMA, 27 OTT - La manovra 2018 "se da un lato disinnesca lodevolmente il previsto aumento dell'Iva, dall'altro sfila alle imprese 2 miliardi di beneficio dell' imposta sul reddito imprenditoriale, la cui entrata in vigore viene rinviata all'anno prossimo". Lo ha detto il presidente nazionale della Cna, Daniele Vaccarino, durante l'assemblea, aggiungendo che "la riduzione dal 65 al 50% per alcuni interventi di risparmio energetico è una scelta sbagliata che rischia di rallentare quei processi di investimento alla base dell'espansione della domanda interna". "Negli ultimi tre anni il nostro mondo ha realizzato una crescita occupazionale di quasi il 10%", ha detto poi Vaccarino, sollecitando la politica a tagliare tutti quei "fili" che "impigliano le nostre potenzialità di crescita". "Mi viene in mente Gulliver che scampato alla tempesta si ritrova legato sulla spiaggia dai mille fili dei lillipuziani".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who