Confcommercio: disagio sociale scende

Sale inflazione, giù disoccupazione

(ANSA) - ROMA, 5 OTT - Scende l'indice di disagio sociale di Confcommercio, il Mic che ad agosto si è attestato su un valore stimato di 18,3 punti, in diminuzione di tre decimi di punto rispetto a luglio. L'andamento, spiega una nota dell'associazione, è sintesi di un lieve aumento dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto, e di una diminuzione, due decimi di punto, della disoccupazione estesa. Pur collocandosi ad un livello tra i più bassi degli ultimi sei anni l'area del disagio sociale rimane molto ampia. Per il ritorno su valori più contenuti è quanto mai necessario, in presenza di dinamiche inflazionistiche particolarmente moderate, che si incida in misura significativa sulla disoccupazione. Dinamiche occupazionali più favorevoli rispetto alle attuali contribuirebbero a trasformare i progressi rilevati sul versante della fiducia in comportamenti di consumo meno asfittici da parte delle famiglie, consolidando la ripresa e migliorando le prospettive per il 2018.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who