Pir: raccolta a 11 miliardi

Pagani, grande successo, ora allargare platea beneficiari

(ANSA) - ROMA, 9 FEB - La raccolta del primo anno di vita dei Pir, i piani individuali di risparmio finalizzati a sostenere le piccole e medie imprese, ha raggiunto (anche grazie alle agevolazioni fiscali previste) gli 11 miliardi di euro, oltre le aspettative del governo e si prevede che saranno oltre 50 le aziende che si quoteranno nel 2018 e che beneficeranno della raccolta. E' quanto emerso nel corso di un incontro promosso dal Mef alla Borsa di Milano. "I Pir sono lo strumento per portare il risparmio degli italiani alle imprese italiane. Il loro debutto nel 2017 - ha sottolineato Fabrizio Pagani, capo della segreteria tecnica del Ministro dell'Economia - e' stato un grande successo. Adesso lo sforzo collettivo deve essere quello di allargare la platea dei beneficiari, per esempio facendo quotare più imprese e portando risorse alle imprese non quotate. C'è la volontà per avviare un percorso che può avere effetti notevoli di trasformazione e rafforzamento dell'industria italiana". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who