Mediobanca: CheBanca! entra nei pir

Prosegue percorso crescita nel wealth management

(ANSA) - MILANO, 27 SET - CheBanca!, la banca retail di Mediobanca, entra nel settore dei piani individuali di risparmio (pir), grazie anche alle competenze di Cnp Partners e della capogruppo Mediobanca. Lo annuncia l'istituto in una nota segnalando come prosegua così il percorso di crescita nel wealth management, con un maggior focus sui segmenti di clientela affluent e premier, anche con nuovi prodotti, come delineato dall'ultimo piano industriale.
    Il nuovo prodotto dell'istituto nel comparto è Clip Pir, proposta assicurativo-finanziaria multiramo che coniuga i vantaggi fiscali definiti dalla Legge di Bilancio 2017 con quelli della componente assicurativa. Oltre a offrire una copertura Vita con tutti i suoi vantaggi (l'impignorabilità e la possibilità di eleggere un beneficiario anche fuori l'asse ereditario), la componente unit linked garantisce flessibilità.
    "Con l'introduzione dei piani di risparmio, siamo oggi in grado di offrire ai nostri clienti un ulteriore strumento di investimento per la diversificazione del portafoglio - commenta Alessandro D'Agata, direttore generale di CheBanca!. Il vero fattore distintivo per noi è rappresentato dalle sinergie offerte dalla strategia verticale di Mediobanca in tutta la filiera delle pmi". Nell'offerta dei fondi sottostanti (oics) che compongono il prodotto si colloca anche Mediobanca Small e Mid Cap Italy, il fondo azionario specializzato sul mercato italiano gestito da Duemme sgr. Lanciato lo scorso maggio dalla società di gestione del risparmio del gruppo Mediobanca, il fondo si pone come obiettivo quello di mettere a disposizione degli investitori un prodotto a sostegno delle imprese italiane di piccole e medie dimensioni, in un'ottica fondamentale, per beneficiare del potenziale di crescita di queste realtà nel medio-lungo periodo.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who