Responsabilità editoriale di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

"Portafogli verdi" anche con gli ETF

Ora che le strategie ESG sono diventate molto più diffuse si iniziano a intravedere nuove possibilità di utilizzo. Ad esempio, molti investitori hanno cominciato ad usare gli ETF che incorporano strategie ESG come elemento core del proprio portfolio. Per questo target di investitori Invesco ha lanciato recentemente una nuova gamma di ETF che mira a replicare la performance di una versione personalizzata dell’MSCI ESG Universal Index con scelta di esposizione geografica tra Stati Uniti, Europa e globale.

 

Nella fattispecie i tre Etf Invesco MSCI World, Europe e USA Esg Universal Screened lanciati dall’asset manager replicano indici pensati per incrementare l’esposizione complessiva a quelle società che dimostrano sia un solido profilo Esg, sia una tendenza positiva nel migliorare tale profilo. L’approccio, che prevede revisione e ribilanciamento semestrale degli indici, permette di evitare quelle società coinvolte in pratiche controverse o prive di un punteggio Esg. Una volta effettuate le esclusioni e le riponderazioni sulla base dei punteggi di tendenza e rating ESG, ciascuno degli indici ESG ha evidenziato una forte correlazione con il rispettivo indice, con livelli prossimi al beta di mercato.

La responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Video Economia