Crollo ponte: Comune 'apre' a tutti le corsie gialle

Uomini P. civile impegnati nei soccorsi gratis sui bus Amt

(ANSA) - GENOVA, 16 AGO - A seguito dell'emergenza causata dal crollo del ponte Morandi il Comune ha deciso di permettere il transito anche ai mezzi privati nelle corsie gialle riservate al trasporto pubblico. Sarà così fino alle 24 del 19 agosto in tutto il territorio cittadino. Il Comune, comunque, fa un appello ad usare i mezzi pubblici. Intanto, su proposta dell'assessore comunale ai Trasporti, Stefano Balleari, l'azienda di trasporto pubblico Amt ha deciso di far viaggiare gratis in città tutti i volontari della Protezione civile in divisa che sono impegnati nelle operazioni di soccorso.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Vai alla rubrica Risparmio e Investimenti

Mobilità e Infrastrutture

Trasporti: nuovi collegamenti su gomma tra Puglia e Sicilia

Saranno attivi dall'11 ottobre grazie ad accordo tra 3 aziende


Ferrovie:Campania e Piemonte più vicine con collegamento Mto

Dodici treni al mese fra Interporto di Nola e Torino Orbassano


 (ANSA)

Trenord: Toninelli, in ottobre primi nove treni aggiuntivi

'Da Fs primi provvedimenti su ritardi Frecce e Alta velocità'


Video Economia