Trasporti: a Bergamo la prima linea di bus elettrica al 100%

Dodici mezzi con pensiline hi-tech. Azienda, è un primo passo

(ANSA) - ROMA, 12 GIU - Una flotta di dodici autobus "a tutta elettricità", che al posto dei carburanti tradizionali macinano chilometri spinti da energia 'green'. Il progetto è diventato realtà a Bergamo, dove l'azienda locale dei trasporti, l'Atb, a inizio anno ha dato il via alla prima linea 'full elecrict' in Italia, con l'obiettivo di "puntare alla totale decarbonizzazione" dei mezzi pubblici. L'operazione, illustrata nel dettaglio in occasione del seminario organizzato da Asstra, Aiit e Anav, permetterà di ridurre del 35% la quota del servizio fornito tramite autobus a gasolio nell'area urbana di Bergamo, a partire da quest'anno.
    Oltre a mezzi a propulsione totalmente elettrica (di dodici metri da 70 posti ciascuno, con un'autonomia di carica giornaliera da 180 chilometri) sono state realizzate anche sedici pensiline "smart", ovvero dotate di touchscreen interattivi, di connessione Wifi nell'ambito del circuito cittadino, di monitor per le indicazioni di transito degli autobus, attacchi Usb e un sistema di informazione per le persone ipovedenti.
    L'azienda spiega come si tratti di innovazioni "sostenibili dal punto di vista ambientale" ma anche "favorevoli alle attività commerciali" del centro città, visto che residenti e turisti mostrerebbero apprezzamento per le forme di trasporto alternative all'auto, convenienti sia in fatto di denaro che di tempo. Atb dichiara così di puntare a "sostituire in un arco di sette anni, cioè al 2025, o al massimo in dieci anni, i circa 80 autobus a gasolio presenti ancora nella flotta".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Vai alla rubrica Risparmio e Investimenti

Mobilità e Infrastrutture

Atac: Presidente, primo storico utile di 5,2 milioni

A 1 anno da istanza concordato, "più ticket e lotta a evasione"


Trasporti: nuovi collegamenti su gomma tra Puglia e Sicilia

Saranno attivi dall'11 ottobre grazie ad accordo tra 3 aziende


Ferrovie:Campania e Piemonte più vicine con collegamento Mto

Dodici treni al mese fra Interporto di Nola e Torino Orbassano


Video Economia