Guida agli Hedge Fund

Differenza tra Mutual Fund e Hedge Fund

Gli hedge fund possono investire in ogni classe di attività disponibile sul mercato (azioni, obbligazioni, derivati), in ogni direzione del mercato (al rialzo o al ribasso), con ogni tipo di strategia, in ogni area geografica (ovvero in mercati maturi o emergenti senza alcun limite percentuale dell'intero patrimonio) e in differenti segmenti temporali (breve, medio, lungo termine). Cinque le differenze di base tra i cosiddetti mutual funds (fondi comuni di investimento) e la maggior parte degli Hedge Funds:

  • I mutual funds sono ispirati essenzialmente a strategie di gestione passive, legate al concetto di benchmark ed aperte al maggior numero possibile d'investitori; gli hedge funds sono ispirati a una gestione attiva, legata a un'idea di performance assoluta, indipendente dall'andamento dei mercati finanziari, un tipo d'approccio riservato ad un mercato di nicchia costituito da investitori "high net worth", ovvero individui con patrimoni elevati oppure a investitori istituzionali.
  • I mutual funds sono regolamentati e vi sono restrizioni nel vendere allo scoperto (short selling) e in pratiche di investimento similari. Sono strutturati come società di investimento pubbliche. Gli "hedge funds" al contrario non sono regolamentati anche se in seguito alla recente crisi dei mercati finanziari sono allo studio diverse misure di controllo e registrazione. E' permessa la vendita allo scoperto (short selling) così come sono permesse altre strategie ideate per aumentare le performance o ridurre il rischio.
  • I mutual funds in genere richiedono una remunerazione proporzionale agli asset (patrimonio) in gestione. I gestori di Hedge Funds sono remunerati attraverso una commissione di gestione (Management fee) fissa e pari a 1%-2,5% degli asset l'anno, applicata su base mensile o trimestrale, ed una commissione sulle performance (Performance Fee) realizzate pari a 10%-30% dell'utile annuo o trimestrale. Di solito la commissione di performance è applicata solo se il valore della quota dell'Hedge Fund, alla fine del periodo di calcolo (trimestre o anno solare) e' maggiore del valore raggiunto alla fine dei periodi precedenti.
  • I mutual funds non possono proteggere i portafogli dai mercati in declino se non vendendo parte dei titoli in portafoglio. Al contrario gli hedge funds possono proteggersi dai mercati in declino utilizzando diverse strategie di copertura. Le strategie usate variano sensibilmente a seconda del tipo di stile d'investimento e a seconda del tipo di "hedge fund".
  • I due tipi di fondi differiscono anche per il modo in cui sono valutati i portafogli. I mutual funds sono valutati su base giornaliera in base al metodo del Net Asset Value (NAV) ovvero il valore netto del patrimonio complessivo del fondo. Gli hedge funds, invece, nella maggior parte dei casi vengono valutati su base mensile.
La responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di Brown Editore

Video Economia

Vai alla rubrica Risparmio e Investimenti
Vai al sito: ANSA Professioni

Vai al sito: L'Agenda Economica Finanziaria e Rassegna Stampa dell'ANSA
Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Criptovalute news

Mobilità e Infrastrutture

A scuola con il bus, progetto Città Metropolitana Cagliari

Servizio rivolto agli alunni diversamente abili o svantaggiati


Tpl: sindaco di Catania, in arrivo 42 nuovi bus per Amt

Il valore supera i 14 milioni di euro,nessun onere per la città


Terminal bus Roma: a settembre 2019 pronta stazione Anagnina

L'assessore alla mobilità, Linda Meleo, spiega tempi operazione