Responsabilità editoriale di Brown Editore

Prestiti: richieste in forte crescita, ma rallentano quelli finalizzati e di mutui

Tornano a crescere le richieste di credito da parte degli italiani. A novembre si è evidenziato un aumento ...

Brown Editore

Tornano a crescere le richieste di credito da parte degli italiani. A novembre si è evidenziato un aumento complessivo dei prestiti (+1,9%), dovuto da andamenti divergenti nei diversi segmenti: hanno guadagnato terreno i prestiti personali (+11,8%), mentre sono scese le richieste di prestiti finalizzati (-4,8%). Le richieste di mutui e surroghe, invece, hanno registrato un'ulteriore battuta d'arresto, con una flessione del -20,4% rispetto allo stesso mese del 2016. E' ciò che emerge dall'ultimo aggiornamento del Barometro Crif. Per quanto riguarda l'importo medio richiesto, si è rilevato un deciso rialzo. Il valore dei prestiti finalizzati si è attestato a 6.020 euro, in forte crescita rispetto allo stesso periodo del 2016 (+15,5%), mentre i prestiti personali hanno fatto segnare una variazione del +1,9% con un importo medio richiesto pari a 13.344 euro. Analizzando la durata dei prestiti richiesti da inizio anno, il 50,9% è coperto dai piani di rimborso superiori ai 3 anni. Emergono tuttavia tendenze opposte se si scende nel dettaglio: le famiglie italiane preferiscono durate più brevi per i prestiti finalizzati, con il 68,4% che predilige piani di rimborso inferiori ai 3 anni, nettamente più consistente del 25,5% che opta per prestiti personali con tali durate.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who