Responsabilità editoriale di Brown Editore

Lavoro: cresce la percezione positiva tra professionisti e manager, i giovani i più ottimisti

Aumenta l'ottimismo sul mercato del lavoro in Italia. Secondo il "Confidence Index" di PageGroup (società leader ...

Brown Editore

Aumenta l'ottimismo sul mercato del lavoro in Italia. Secondo il "Confidence Index" di PageGroup (società leader mondiale nel recruitment con i brand Page Executive, Michael Page e Page Personnel), la percezione positiva tra professionisti e manager in Italia è migliorata, salendo nel primo trimestre del 2017 del 4% al 37% dal 33% del primo trimestre 2016. I giovani professionisti sotto i 30 anni si identificano come i più ottimisti del mercato dell'occupazione (52%), con un aumento addirittura di sei punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2016. Il Confidence Index segnala in crescita anche la soddisfazione rispetto la propria situazione professionale, anche se con un entusiasmo meno marcato nei candidati tra i 30 e i 49 anni. Anche in questo caso, i più ottimisti sono i giovani sotto i 30 anni. Meno incoraggianti invece i risultati rispetto alla situazione economica generale, con il 26% dei più giovani che la giudica positiva, percentuale che scende al 19% tra i professionisti over 49. Tuttavia, anche in questo frangente, aumenta la percentuale di candidati che ripone aspettative positive nel futuro: il 49% degli intervistati con meno di 30 anni (+6%), il 40% di chi ha tra i 30 e i 49 anni (+2%) e il 32% di coloro che hanno più di 49 anni (+1%).



Vai al sito: Who's Who