P.A: A Bari primo progetto blockchain per fideiussioni

Sia e Comune digitalizzano processo per ridurre costi e frodi

(ANSA) - MILANO, 7 FEB - Il Comune di Bari ha avviato in collaborazione con Sia, società hi-tech europea leader nel settore dei servizi e delle infrastrutture di pagamento, un progetto basato su tecnologia blockchain che punta a digitalizzare il processo di gestione delle polizze fideiussorie. E' la prima sperimentazione in Italia di utilizzo della Distributed Ledger Technology (DLT) nella Pubblica Amministrazione in ambito fideiussioni che permetterà al Comune pugliese di dematerializzare l'iter di rilascio da parte di banche, intermediari finanziari, assicurazioni e certificare in modo univoco e irrevocabile tali garanzie. L'obiettivo, spiega una nota, è ridurre i tempi di gestione, eliminare eventuali errori manuali e prevenire possibili frodi. "Gli enti locali hanno tutte le potenzialità per migliorare e semplificare complesse procedure amministrative investendo nelle nuove tecnologie" ha dichiarato Nicola Cordone, Amministratore Delegato di SIA e il sindaco Antonio Dicaro gli ha fatto eco: "Bari ha già raccolto la sfida dell'innovazione".(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who