Bitcoin: nuova stretta Cina, cancellati account su WeChat

Wsj, autorità mettono in guardia contro eventi

(ANSA) - NEW YORK, 24 AGO - Nuova stretta della Cina sulle criptovalute. A quasi un anno dal divieto imposto sulle raccolte fondi per le valute digitali, Pechino si spinge oltre: in una comunicazione inviata a negozi, hotel e uffici chiede di non ospitare eventi o interventi legati al Bitcoin e alle sue sorelle, e di comunicare ogni attività alle autorità locali. La regolamentazione - riporta il Wall Street Journal citando Sheng Songcheng, consigliere della banca centrale cinese - è destinata a diventare ancora più stringente, come dimostrato dalla decisione delle autorità di bloccare diversi account legati alle initial coin offering sulla piattaforma di messaggistica WeChat.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who