COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

DXC Technology nomina Mike Salvino Presidente e Amministratore delegato; subentrerà a Mike Lawrie, che lascerà la carica di AD e continuerà a operare in qualità di Presidente del consiglio di amministrazione

 

Business Wire

DXC Technology (NYSE: DXC) oggi ha annunciato che il Consiglio di amministrazione dell’azienda ha eletto Mike Salvino Presidente e Amministratore delegato, con entrata in vigore da oggi.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20190911005842/it/

Mike Salvino, DXC Technology President and CEO (Photo: Business Wire)

Mike Salvino, DXC Technology President and CEO (Photo: Business Wire)

Salvino subentra a Mike Lawrie, che ha ricoperto le cariche di Presidente del consiglio di amministrazione, Presidente e Amministratore delegato di DXC sin dalla fondazione dell’azienda, nel 2017. Lawrie ha annunciato che lascerà le cariche di AD e di Presidente nonché di membro del consiglio di amministrazione di DXC il 31 dicembre 2019.

“Mike Salvino, che si è unito al consiglio di amministrazione di DXC a maggio 2019, è un dirigente che gode di grande rispetto nel settore dei servizi informatici, grazie a più di 30 anni di esperienza e a una lunga serie di risultati positivi nel costruire imprese di successo che hanno assicurato profitti ai clienti e agli azionisti”, ha affermato Manoj P. Singh, Presidente del Cominato di nomina del Consiglio di amministrazione.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Rich Adamonis, Rapporti con i media, +1 862.228.3481, radamonis@dxc.com
Jonathan Ford, Rapporti con gli investitori, +1 703.245.9700, jonathan.ford@dxc.com

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20190911005842/it

Video Economia


Vai al sito: Who's Who