COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Keio Plaza Hotel Tokyo allestisce la mostra “La bellezza tradizionale di Kyoto a sostegno della cultura delle Geiko e delle Maiko”

Business Wire

Keio Plaza Hotel Tokyo (KPH), uno degli alberghi internazionali più prestigiosi del Giappone ubicato a Shinjuku, Tokyo, allestirà una mostra speciale intitolata “La bellezza tradizionale di Kyoto a sostegno della cultura delle Geiko e delle Maiko” dedicata alle arti tradizionali di Kyoto approfondendo l’aspetto culturale della tradizione giapponese delle gheisha e delle maiko. La mostra avrà luogo dal 3 ottobre (mercoledì) al 9 novembre (venerdì) 2018 nella Lobby dell’arte (Art Lobby) ubicata al 3o piano dell’hotel. Verranno esposti degli esempi delle tradizionali tecniche di tintura “Kyo Yuzen”, materiali tessuti “Nishijin Ori”, pettini riccamente ornati “Hanakanzashi” e altri oggetti usati dalle “Geiko” (il termine preferenziale a Kyoto per geisha), donne che studiano e si esibiscono nelle antiche arti della danza e del canto indossando i tradizionali kimono e trucco, e dalle “Maiko”, considerate apprendiste delle “Geiko”.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20180912006079/it/

During the event, photos showing various scenes taken in each season from "Gokagai entertainment dis ...

During the event, photos showing various scenes taken in each season from "Gokagai entertainment districts" of Kyoto will be on display. (Photo: Business Wire)

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Keio Plaza Hotel Tokyo
Keiko Kawashima, +81-3-5322-8010
Responsabile, Relazioni pubbliche
keiko-kawashima@keioplaza.co.jp

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20180912006079/it

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who