Banca Ifis, studio su Npl, netti in crescita nel 2016

In risalita del 2% nell'arco dello scorso anno

(ANSA) - ROMA, 25 GEN - I crediti deteriorati, al netto delle svalutazioni già apportate, sono saliti di quasi il 2% nell'arco di un anno, a partire da gennaio del 2016. Lo rileva Banca Ifis nella nuova edizione del Market Watch, il dossier che fotografa l'economica italiana. Anche l'incidenza delle sofferenze nette sugli impieghi è rimasta piatta a livello del 4,80% negli ultimi 3 mesi, evidenziando comunque un aumento di 16 punti base rispetto all'inizio dell'anno.
    Riassumendo, dati aggiornati a novembre dello scorso anno, i Non performing loans netti si attestano a 85 miliardi e 221 milioni di euro, sostanzialmente flat da settembre 2016.
    Guardando ai crediti deteriorati in termini lordi, l'ammontare, sempre a novembre del 2016, risulta pari a 199 miliardi e 61 milioni, in crescita dello 0,23% sul mese precedente. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
BANCA IFIS

BANCA IFIS

 (ANSA)

Banca Ifis, mercato leasing in positivo

Bilancio primi undici mesi 2016. Accelera il targato


 (ANSA)

Banca Ifis, studio su Npl, netti in crescita nel 2016

In risalita del 2% nell'arco dello scorso anno