Ilva: Di Maio, a Genova nessuno perderà posto lavoro

Incontro con i sindacati. 'Le assunzioni non avverranno con il Jobs act ma con tutti i diritti dell'articolo 18'

"All'Ilva di Genova nessuno perderà il posto di lavoro come è stato stabilito il 6 settembre nell'accordo di Roma". Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo Economico, il vicepremier Luigi Di Maio, dopo l'incontro con i sindacati, gli enti locali e i vertici dell'azienda a Genova. E sempre  per Genova: "Il Governo si impegna a finanziare la cassa integrazione, la società per Cornigliano e ulteriori eventuali progetti con gli enti locali qualora ce ne fosse la necessità". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, al termine dell'incontro con i sindacati, gli enti locali e i vertici dell'azienda a Genova.

"Abbiamo deciso di convocare il Tavolo nell'ambito dell'accordo Ilva del 6 settembre per riconoscere ancora una volta l'Accordo di Programma. Nessuno deve perdere il posto di lavoro. Chi viene assunto, non sarà assunto con quella legge folle che è il jobs act, ma con tutti i diritti dell'articolo 18" ha precisato il vicepremier.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who