Borsa: Europa cresce dopo Wall street

In Piazza Affari corre Mps, piatte Intesa e Ubi, giù Campari

(ANSA) - MILANO, 19 FEB - Pochi movimenti sui mercati azionari del Vecchio continente dopo l'avvio di Wall street, con i listini europei che confermano il loro rialzo in attesa della diffusione questa sera dei verbali dell'ultimo Federal open market committee (Fomc) della Fed, che dovrebbe dare qualche segnale sulla politica dei tassi degli Stati Uniti.
    Milano (Ftse Mib +0,9%) resta di qualche frazione la Borsa migliore del Continente, seguita da Londra e Parigi (+0,8%), con Francoforte che sale di mezzo punto percentuale. In Piazza Affari sempre bene in particolare Mps, che cresce dell'8% oltre i due euro guardando alle novità nel settore bancario e con la cessione di sofferenze che, secondo il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, avverrà attraverso una "soluzione di mercato nei tempi previsti". Forti acquisti anche su Prysmian (+4%), Pirelli e Moncler, che salgono di tre punti, piatte Intesa (+0,3%) e Ubi (+0,1%), in calo di oltre il 2% Campari dopo risultati del quarto trimestre sotto le stime e negativa del 3% Astm.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie