Poste lancia un corso sui diritti umani

Attenzione alle persone, programma per donne vittime di violenza

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - "Stiamo portando avanti un percorso per cui i diritti umani devono entrare nella pelle dei nostri colleghi", con queste parole, l'amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante ha presentato il corso on line realizzato con la Sioi (Società italiana per l'organizzazione internazionale) al workshop "Business e diritti umani: il ruole delle imprese per lo sviluppo sostenibile.
    "La giornata di oggi rappresenta l'avvio di un percorso che entro l'anno coinvolgerà l'intera popolazione aziendale attraverso un innovativo e inedito programma formativo on line che va a integrarsi con le nuove iniziative e attività del piano organico aziendale di sostenibilità sul tema dei diritti umani come il programma di sostegno lavorativo per le donne vittime di violenza", ha dichiarato Del Fante nel suo intervento. "Abbiamo approvato a dicembre 2018 una politica specifica per i diritti umani - ha spiegato a margine l'amministratore delegato - e la decliniamo su tutta la nostra filiera operativa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie