Calo vendite giocattoli in 2019, -3,5%

Calo per bambole, bene action figures e puzzle.Natale sotto tono

Meno acquisti di giocattoli in Italia nel 2019. Secondo Assogiocattoli "l'anno non è stato dei migliori" con un ribasso del 3,5% del fatturato nell'ambito di un calo del 2% in Europa. Proprio come nel 2018, spiega un comunicato, la flessione al ribasso del toys market è dovuta principalmente alla campagna acquisti natalizia, "decisamente meno dinamica e incisiva del previsto". L'ultimo trimestre infatti, che in Italia rappresenta il 53% del fatturato annuo, ha registrato una contrazione del -6%, concentrata soprattutto nel canale della grande distribuzione. "Per fortuna però, c'è anche qualche dato incoraggiante: nel 2019 il mercato è stato sostenuto dall'andamento positivo di Action Figures e Games & Puzzle, cresciute rispettivamente del +18% e +8% rispetto al 2018".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia



    Vai al sito: Who's Who

    Modifica consenso Cookie