Boeing, 2019 in rosso,prima volta da '97

Crisi del 737 Max costata finora oltre 18 milioni di dollari

Boeing ha fatto registrare nel 2019 perdite per 636 milioni di dollari, il primo anno in rosso dal 1997. A pesare sui conti, la vicenda del modello 737 Max. Annunciato anche un nuovo taglio della produzione del 787 Dreamliner. 

La crisi del 737 Max portera' a perdite per Boeing oltre i 18 miliardi di dollari, ben al di sopra delle attese. Lo rende noto il gruppo statunitense ancora alle prese con una vicenda iniziata con gli incidenti del 2018 e del 2019 in cui sono morte complessivamente 346 persone.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie