Borsa: Milano +1,3%, bene Cnh e Atlantia

Fiducia Francia e Germania spinge listini, frena Pirelli

(ANSA) - MILANO, 24 GEN - Piazza Affari consolida il rialzo dell'apertura (Ftse Mib +1,3%) spinta da Cnh (+2,68%), per effetto del rialzo oltre le stime della fiducia Markit in Francia e Germania. Bene anche Atlantia (+2,1%), su ipotesi di scorporo di Aspi per favorire la trattativa con il Governo per le concessioni autostradali. Acquisti anche su Leonardo (+2,15%), Buzzi (+2,2%) e Prysmian (+2,53%), sull'onda lunga della commessa in Brasile con il consorzio Libra. Lo spread in rialzo a 157 punti non frena Unicredit (+1,86%), Ubi (+1,68%) e Banco Bpm (+1,39%). Rimbalzano Fca (+1,1%) e Peugeot (+1,67% a Parigi), dopo il calo della vigilia a seguito dell'annuncio sui tempi per la fusione, che potrebbero richiedere anche 14 mesi.
    Incerta Snam (-0,1%), deboli Pirelli (-1,83%) e Sogefi (-1,83%), insieme al comparto della componentistica in Europa. Sugli scudi Fiera Milano (+4,42%) ed Rcs (+3,39%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie