Clima:premio a 12enne che protestò da solo per Global strike

Emiliano lo premierà durante forum regionale Agire per il clima

(ANSA) - BARI, 22 GEN - Il 12enne Potito Ruggiero, che lo scorso 27 settembre, in occasione del 'Global strike for future', protestò da solo contro i cambiamenti climatici in piazza a Stornarella (Foggia), sarà premiato domani dal governatore pugliese Michele Emiliano con "il più importante riconoscimento della Regione, il premio 'Radice di Puglia'. Il premio verrà conferito al piccolo Potito nel corso del forum regionale 'Agire per il clima', che si terrà dalle 9.30 in Fiera del Levante a Bari. L'evento è aperto a tutti coloro che si iscriveranno (mandando una mail a 'eventi@regione.puglia.it'). Parteciperanno sindaci, esperti, associazioni e cittadini per "scrivere insieme - informa una nota - il Piano strategico Puglia 20>30 e le Strategie per lo sviluppo sostenibile della Regione". Centrale nel dibattito, evidenzia la Regione, "sarà il tema della decarbonizzazione della produzione siderurgica ed energetica". Il dibattito "partecipato prende le mosse dai contenuti tratteggiati nella mozione di Dichiarazione di Emergenza climatica approvata dal Consiglio Regionale a novembre 2019, e da quanto raffigurato nel parere del Comitato delle Regioni di giugno 2019 (Un pianeta pulito per tutti-Visione strategica europea a lungo termine per un'economia prospera, moderna, competitiva e climaticamente neutra), di cui il presidente Emiliano è stato relatore".
    Animeranno il forum cinque tavoli su 'Sviluppo sostenibile e innovazione industriale', 'Agricoltura e uso sostenibile delle risorse naturali', 'Ambienti urbani resilienti e sostenibili', 'Stili di vita e consumo responsabile', 'Formazione, comunicazione e partnership'. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie