Borsa: Milano debole con banche e Saipem

Fiacca Fca, acquisti su Ferrari e Atlantia. Bene Amplifon

(ANSA) - MILANO, 22 GEN - Piazza Affari si avvicina a metà giornata restando di qualche frazione la più debole tra le Borse europee: l'indice Ftse Mib cede lo 0,5% come Madrid, mentre Francoforte, Parigi e Londra ondeggiano attorno alla parità.
    Su Milano pesano soprattutto i titoli bancari, anche se la tensione sui titoli di Stato italiani sta progressivamente rientrando: Banco Bpm perde il 3,9%, Unicredit tre punti percentuali, Ubi il 2,5%, Bper il 2,4% e Mps il 2,3%. Vendite anche su Saipem, che cede il 4% dopo il taglio a 'underperform' da parte di Bofa.
    In linea con il listino generale Fca (-0,5%), Ferrari sale di un punto percentuale, con Atlantia che cresce dell'1,8%. Tra i titoli principali di Piazza Affari fa meglio solo Amplifon, che sale di due punti e mezzo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie