Landini: in piazza se Governo non ascolta

Domani incontro con Esecutivo su fisco

La Cgil si prepara a scendere in piazza se il Governo non ascolterà le richieste su fisco e pensioni: "Le nostre lotte hanno prodotto i primi risultati ma dobbiamo essere pronti a riempire le piazze - ha detto il segretario generale della Cgil Maurizio Landini in un video messaggio a lavoratori e pensionati alla vigilia degli incontri con il Governo - se le nostre richieste non saranno accolte". Domani è prevista l'apertura del confronto sul cuneo fiscale mentre il 27 è in agenda un incontro sulla previdenza con il sindacato che chiede di cambiare la legge Fornero considerata "sbagliata" e iniqua".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who