Intesa SanPaolo,1,25mld a mamme e 50enni

Al via due nuovi progetti per l'inclusione finanziaria

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - Intesa Sanpaolo attiva due nuovi progetti nella promozione dell'inclusione finanziaria e, attraverso il Fondo d'Impatto, mette a disposizione fino 1,25 miliardi di euro per le madri lavoratrici o imprenditrici e per le persone ultra cinquantenni con difficoltà di accesso alla pensione. I due progetti sono stati presentati dal ceo e consigliere delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, nel corso dell'evento per illustrare i risultati del gruppo in ambito sociale e culturale. I due nuovi progetti "L'impatto è donna: diamo fiducia e opportunità alle donne, vicine e lontane" e "Diritto alla pensione" sono prestiti ad alto impatto sociale finalizzati a consentire l'accesso al credito di soggetti sprovvisti dei requisiti previsti secondo i criteri convenzionali. Le iniziative rientrano nell'attività del Fondo d'Impatto di 250 milioni di euro - che permette a leva di concedere prestiti per un totale di 1,25 miliardi di euro - che raccoglie l'eredità dell'esperienza di Banca Prossima,incorporata nel gruppo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who