Visco: crescita dipenderà da partecipazione donne

Governatore di Bankitalia, risulta essere un motore fondamentale

"Per l'Italia la crescita potenziale prevista per i prossimi anni dipenderà fortemente dalle ipotesi circa la partecipazione femminile, che ne risulta essere un motore fondamentale". Lo ha detto il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, al convegno 'Gender Gaps in the Italian economy and the role of public policy'. Visco ha ricordato che la partecipazione femminile, con 8 milioni di donne inattive, rileva in termini quantitativi ma anche qualitativi, dato che "le donne hanno livelli d'istruzione elevati", competenze e abilità spiccate in settori cruciali, come comunicazione e rapporti interpersonali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who