Borsa:Europa allunga con Ny,Milano +0,9%

Listini spinti anche da accordo Opec, spread in calo a 162 punti

(ANSA) - MILANO, 6 DIC - Le Borse europee allungano il passo sulla scia di Wall Street e sulla crescita dell'occupazione negli Stati Uniti, molto al di sopra delle attese con il tasso di disoccupazione sceso al livello più basso dal 1969. A dare slancio anche l'accordo tra i paesi aderenti a Opec+ per il taglio delle quote di produzione di 500mila barili al giorno a partire dal primo gennaio. Tra le singole Piazze Londra guadagna l'1,24% con il Regno unito chiamato al voto la prossima settimana. Parigi sale dell'1,11% mentre Francoforte dello 0,84% con la produzione industriale tedesca calata ad ottobre a dispetto di previsioni di crescita. Sugli stessi livelli Milano (Ftse Mib +0,94% a 23.174 punti). Sempre di buon passo Mediaset (+2,08%), in attesa di definire le vicende con Vivendi. Maglia rosa Moncler (+2,83%) con l'interesse di Kering. Acquisti anche su Unicredit (+2,54%) che in avvio di settimana ha presentato il piano. Lo spread tra btp e bund è in calo a 162 punti base con il rendimento del decennale all'1,33%.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who