Borsa: Milano giù con banche, bene lusso

In ordine sparso petroliferi, in rialzo Juve e Prysmian

(ANSA) - MILANO, 5 DIC - Seduta conclusa in negativo per la Borsa di Milano, sulla scia di Wall Street e con la maggioranza delle altre principali Piazze europee. In negativo le banche, con lo spread che ha chiuso sopra 166 punti, nonostante l'outlook migliorato dalle agenzie di rating. Giù Banco Bpm (-1,4%), Unicredit (-1,3%), Ubi (-1,2%), Intesa (-0,1%), meglio Bper (+0,5%). Male i costruttori con Buzzi (-1,5%) e gli autostradali con Atlantia (-0,8%). In perdita Poste (-1,8%) e utility, a partire da Terna (-1,1%) e Snam (-1%). Ribassi per Tim (-1%) e Fca (-0,8%) col contenzioso con l'Agenzia delle entrate, insieme a Exor (-1,2%) e Cnh (-1%).
    Bene Juve (+1,1%) e tra i petroliferi Tenaris (+0,9%), mentre soffre Eni (-0,06%), nonostante il rialzo del greggio (wti +0,5%). Tra i migliori Leonardo (1,5%) e Prysmian (+1,7%) con l'accordo con Equinor per un parco eolico a New York. Al top il lusso con Moncler (+6,5%) dopo le voci di un interesse da parte del miliardario canadese Lawrence Stroll, e Ferragamo (+7,3%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who