Oro: poco mosso a 1.461 dollari l'oncia

Investitori cauti guardano a dazi e dati Usa

(ANSA) - ROMA, 3 DIC - Quotazioni dell'oro poco mosse sui mercati asiatici con gli investitori cauti che guardano ai dati Usa sulla manifattura inferiori al previsto e agli sviluppi della guerra sui dazi. Il lingotto con consegna immediata passa così di mano a 1.461 dollari l'oncia, senza variazioni sensibili rispetto alla vigilia.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia


    Vai al sito: Who's Who