Patuanelli, più attori per autostrade

Non affidare 3.000 km a un solo soggetto,ci sono diversi modelli

(ANSA) - "Il sistema delle concessioni autostradali va rivisto. Credo che ci siano diversi modelli possibili per la gestione delle autostrade e che vadano applicati in modo sano sui diversi territori". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, a Circo Massimo su Radio Capital, facendo l'esempio di Autovie Venete, "un modello virtuoso" gestito "al 100% in house". "Non sono favorevole che tutta la gestione di 3.000 chilometri vada ad un unico soggetto", ha aggiunto indicando come possibile soluzione quella di modelli "infraregionali".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who