Ilva: Gros-Pietro, Intesa farà sua parte

Patuanelli, scudo non è priorità, percorso entro il 20 dicembre

(ANSA) - "Speriamo e contiamo che il progetto vada avanti, possiamo soltanto sostenerlo, come farlo lo indicheremo quando il progetto sarà presentato". Così Gian Maria Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo, sul rilancio dell'ex Ilva. Gros-Pietro - ricordando a margine di un convegno alla Luiss Business School che la banca è creditrice e azionista di AM Investco con circa il 5% - ha spiegato che "siamo entrati in un momento in cui sembrava necessario il passaggio dall'amministrazione straordinaria a un piano di sviluppo" e che la banca non si tirerà indietro.
    Il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, ha intanto ribadito che il ripristino dello scudo penale non è una priorità e che entro il 20 dicembre, la nuova data per l'udienza in Tribunale a Milano, si capirà se c'è o meno un percorso da fare insieme ad Arcelor Mittal.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who