Borse Europa deboli, crolla Thyssen

Milano riduce perdite, spread Btp-Bund in calo a 151 punti

(ANSA) - MILANO, 21 NOV - Borse europee deboli a metà mattina con gli investitori che temono un rallentamento nella pace sui dazi tra Usa e Cina dopo che il Congresso americano ha approvato una legge che sostiene le proteste a Hong Kong. Londra cede lo 0,8%, Parigi lo 0,7%, Francoforte lo 0,5% mentre Milano riduce i ribassi allo 0,3% con lo spread Btp-Bund che si riduce a 151 punti base. Negativi anche i future su Wall Street mentre le Borse asiatiche hanno tutte chiuso in calo.
    In Europa, dove tutti i comparti sono in rosso, crollano Thyssenkrupp (-11%) dopo la decisione di sospendere i dividendi e Royal Mail che ipotizza un esercizio 2020-21 in perdita a causa dei risultati della sua divisione britannica. Fca (-2,5%) pesa sul comparto automobilistico dopo al dichiarazione di guerra da parte di Gm. A livello settoriale soffrono le materie prime (-1,2%), l'industria (-0,9%) e le banche (-0,8%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who