Cdp, recuperata dimensione territoriale

Cassa è patrimonio di tutti, paino 2019-2021 cambio passo

(ANSA) - AREZZO, 20 NOV - "Nell'ultimo piano industriale abbiamo voluto recuperare una dimensione territoriale. Eravamo presenti solo a Roma, oggi abbiamo deciso di essere presenti in tutta Italia". Lo ha detto Fabrizio Palermo, amministratore delegato di Cassa depositi e prestiti intervenendo a un panel con alcuni sindaci all'assemblea nazionale di Anci in corso ad Arezzo. "Cassa depositi e prestiti - ha detto Palermo - è un patrimonio di tutti che può mettere a sistema due fattori fondamentali: dimensione finanziaria e operatività sul territorio".
    "Per Cassa depositi e prestiti il piano industriale 2019-2021 - ha proseguito - rappresenta un cambio di passo, una nuova spinta che vuole fare leva su innovazione, inclusione e sostenibilità con un approccio del tutto nuovo, basato su un rapporto più solido con il territorio, sulla volontà di 'fare rete' e sulle competenze finanziarie e industriali che rendono cassa depositi e prestiti un'istituzione unica nel contesto nazionale".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who