Borsa: Europa in rosso dopo Wall Street

Soffre il comparto dell'auto, in lieve rialzo euro su dollaro

(ANSA) - MILANO, 18 NOV - Borse europee in rosso dopo l'avvio in calo di Wall Street. Gli investitori attendono spunti dai negoziati Usa-Cina sul commercio internazionale, mentre irrompe l'allarme della Bundesbank sull'economia tedesca. Sul versante monetario l'euro sul dollaro si attesta a 1,1062 a Londra.
    L'indice d'area stoxx 600 cede lo 0,2%. A galleggiare poco sopra la parità c'è Londra (+0,05%) mentre gli altri listini proseguono in calo. Milano (-0,7%), Francoforte (-0,6%), Parigi (-0,5%) e Madrid (-0,4%), quest'ultima dopo l'opa lanciata da Six, la società della Borsa di Zurigo, su Bolsa y Mercados Espanoles (Bme) che guadagna il 37% a 34,88 euro.
    Nel Vecchio continente soffre il comparto dell'auto (-2,3%) dopo che Volkswagen (-4,3%) ha tagliato le stime di utile operativo e ricavi. In rosso Fca (-3,1%), Peugeot (-3,2%), Renault (-1,8%) e Daimler (-2,8%). A Piazza Affari soffrono anche Mediobanca (-3,5%), Cnh (-3%) e Saipem (-2,8%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who