Festival del Futuro, spazio alle startup

Da dita robotiche a mollette hi-tech, iscritti verso quota 2000

(ANSA) - VERONA, 13 NOV - Mollette intelligenti che comunicano via app quando il cibo va in scadenza, tetti ecologici chiavi in mano, guanti per lanciare comandi a distanza, dita robotiche per aiutare le persone con funzionalità ridotte dei movimenti degli arti. Sono solo alcune delle innovazioni che si potranno toccare con mano al Festival del Futuro, al centro congressi della Fiera di Verona sabato 16 e domenica 17 novembre. Otto startup italiane mostreranno al pubblico esempi concreti di innovazione Made in Italy: Memo Food Clip, Ez Lab, Nido Pro, Tactigon Skin, Mas Roof, Sixto, Blimp e 3DNextech. Intanto sono già quasi 2000 le iscrizioni giunte in pochi giorni sul sito del Festival del Futuro, promosso dalla piattaforma di studio e divulgazione scientifica Eccellenze d'Impresa, Harvard Business Review Italia e Gruppo editoriale Athesis, debutto di un format che si ripeterà a cadenza annuale nella città scaligera.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who