A.Mittal: Conte, scudo se rispetta patti

Premier, a breve un nuovo incontro, prepariamo battaglia legale

(ANSA) - ROMA, 11 NOV - "Soltanto se Mittal venisse a dirci che rispetterà gli impegni previsti dal contratto - cioè produzione nei termini previsti, piena occupazione e acquisto dell' ex Ilva nel 2021 - potremmo valutare una nuova forma di scudo". Così il premier Giuseppe Conte in un'intervista a "Il Fatto Quotidiano" in cui parla di "un nuovo incontro a breve con i titolari" e annuncia una "battaglia legale: un procedimento cautelare per ottenere dal Tribunale di Milano una verifica giudiziaria sulle loro e le nostre ragioni entro 7-10 giorni". E comunque, sottolinea il premier, "lo scudo non è affatto dovuto ad A.Mittal: il contratto che hanno siglato nel 2018 non ne parla" e quando "gliel'ho offerto" per "stanarlo", "mi ha risposto che se ne sarebbe andato comunque perché il problema è industriale, non giudiziario".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who