Generali: utile nove mesi 2.163 milioni

Grazie a dismissioni. Borean, solidi malgrado tassi bassi

(ANSA) - Generali nei primi nove mesi ha registrato un utile netto di gruppo di 2.163 milioni (+16,6%) aiutato dai proventi per 475 milioni dalle dismissioni di Leben e delle attività belghe. Il risultato operativo si è attestato a 3,9 miliardi (+9,1%), grazie al contributo di tutti i segmenti di business. I premi lordi complessivi sono stati pari 51,4 miliardi, in aumento del 3,2%, legato allo sviluppo sia del ramo Danni sia del Vita. La posizione di capitale segna un Preliminary Regulatory Solvency Ratio al 204%. "In un contesto caratterizzato dal perdurare dei bassi tassi di interesse, rimane solida la posizione di capitale del Gruppo", sottolinea il Group Cfo del Leone, Cristiano Borean.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who