Borsa Milano ok con Unicredit e Generali

Piazza Affari tiene nonostante ritorno tensione su titoli Stato

(ANSA) - MILANO, 7 NOV - Piazza Affari in rialzo nonostante un ritorno di forte tensione sui titoli di Stato europei e soprattutto italiani (con il Btp a 10 anni che ha visto crescere i rendimenti di 15 punti base): l'indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,56% a 23.503 punti, l'Ftse All share in rialzo dello 0,51% a quota 25.521.
    Tra i titoli principali il migliore è Unicredit, salito del 5,9% finale dopo i conti e la cessione della quota in Mediobanca, con piazzetta Cuccia in ribasso dell'1,7% vicina al prezzo di collocamento delle azioni del gruppo guidato da Jean Pierre Mustier. Molto bene anche Moncler (+4,8%), Azimut (+3,6%) e Generali, che segna un aumento finale del 3,4% oltre i 19 euro dopo i conti e gli scenari che potrebbero aprirsi sul gruppo triestino. Piatta Tim (+0,7%) che ha chiuso prima dei conti, deboli Snam, Enel e Terna in ribasso di oltre il 2%. In ribasso del 2,8% Salini Impregilo dopo il lancio dell'aumento di capitale per Progetto Italia, in crescita del 16% Enervit su un accordo con Alibaba.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who