Borsa: Milano -0,15% con lettera Ue

Resistono Azimut, Poste, Stm, spread resta a 131 punti

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - Piazza Affari, dopo un avvio in positivo, gira in negativo sulle richieste della Ue nella lettera inviata da Bruxelles all'Italia in relazione alla manovra. Il Ftse Mib cede un 0,15%. A svettare nel listino Azimut (+1,79%) e a seguire Poste (+1,34%) Stm (+1,38%).
    Negativo tutto il resto con Moncler che perde l'1,23%. Vendite poi su Campari (-0,99%), Buzzi (-0,64%), Mediobanca (-0,615) ed Enel (0,7%). Lo spread tra Btp e Bund resta a 131 punti base.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who