Banca Fucino:cartolarizza 297mln Npl

Operazione nell'ambito fusione in Banca Igea

(ANSA) - ROMA, 21 OTT - Banca Fucino, nell'ambito della fusione in Banca Igea, chiude la cartolarizzazione di 297 milioni di euro di crediti in sofferenza con Amco (ex Sga detenuta al 100% dal Mef) e la partecipazione di Zenith Service.
    I crediti, spiega una nota di Zenith, derivano da finanziamenti ipotecari o chirografari, aperture di credito e sconfinamenti di conto corrente vantati verso debitori classificati dalla banca cedente come past due, unlikely to pay e a sofferenza.
    L'operazione è strutturata tramite la società veicolo "Fucino NPL's S.r.l.", costituita e messa a disposizione da Zenith Service che nell'operazione svolge i ruoli di Corporate Servicer e Rappresentante degli obbligazionisti. Servicer dell'operazione è AMCO (Asset Management Company), ex Società per la Gestione di Attività - SGA S.p.A., detenuta al 100% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. I titoli Asset-backed, emessi dalla SPV, sono stati emessi in tre classi e collocati ad investitori istituzionali mediante piazzamento privato.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who