Expo 2020: Blue Sea Land e Mazara si candidano per Dubai

Temi legati alla blue economy inseriti tra asset Water week

Blue Sea Land, la manifestazione organizzata dal Distretto della Pesca e Crescita Blu, e il Comune di Mazara del Vallo potranno essere tra i protagonisti del Padiglione Italia di Expo 2020 a Dubai.
    E' quanto emerso nel corso dell'incontro che si è svolto stamane a Mazara del Vallo sulla partnership tra i paesi IORA, il cosiddetto Indian Ocean Rim che raggruppa 18 paesi rivieraschi e del Mediterraneo, al quale ha partecipato Marcello Fondi, vice commissario generale per l'Expo di Dubai. I temi affrontati da Blue Sea Land, legati alla Blu economy, potranno infatti essere inseriti nella Water week che si svolgerà nel corso dei sei mesi di eventi.
    Il presidente del Distretto regionale della Pesca di Mazara Nino Carlino si è detto soddisfatto di poter ospitare questa riunione preliminare che ha rivelato alcuni dettagli della partecipazione del padiglione Italia a Dubai. Il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci, dal canto suoi, ha confermato il rientro del Comune di Mazara tra i soci del Distretto Regionale della Pesca proprio in vista dell'Expo di Dubai.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who