Borsa: Milano gira in negativo

A Piazza Affari deboli le banche, spread in calo a 133 punti

(ANSA) - MILANO, 16 OTT - La Borsa di Milano (-0,3%) gira in negativo, in linea con gli altri listini europei. Gli investitori guardano al Regno Unito ed alle trattative con l'Unione Europea per la brexit. in Italia l'attenzione è rivolta ai contenuti della manovra finanziaria approvata dal consiglio dei ministri. Intanto lo spread tra Btp e Bund è in calo a 133 punti base ed il rendimento del decennale italiano resta stabile allo 0,91%.
    A Piazza Affari deboli le banche con Ubi (-0,7%), Unicredit (-0,5%) e Banco Bpm (-0,2%). In rosso Tim (-0,8%), alle prese con il cambio del presidente del cda, e Mediaset (-1%), alle prese con le controversie con Vivendi e la nascita della holding olandese. Andamento negativo anche per Ferragamo (-1,2%), A2a (-1,1%) e Leonardo (-0,9%).
    Seduta in positivo per Fca (+0,8%) e Amplifon (+0,9%).
    Contrastati i titoli del gruppo Gavio, con Astm (+0,2%) e Sias (-0,3%), nel giorno dell'assemblea per la fusione e l'accorciamento della catena di controllo della struttura societaria.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who