Borsa: Asia cauta con Cina debole

Corre Tokyo dopo festività, attese su negoziati commercio

(ANSA) - MILANO, 15 OTT - Borse di Asia e Pacifico in gran parte caute con l'eccezione di Tokyo che, dopo il lunedì di festività, strappa a +1,87%. In deciso calo le Piazze cinesi (Hong Kong -0,17%, Shanghai -0,49% e Shenzhen -1%) sulle attese dell'esito dei negoziati sul commercio tra Usa e Cina, paese quest'ultimo dove l'inflazione a settembre è salita ai massimi da novembre 2013. Poco mosse Seul (+0,04%) e Sydney (+0,14%). Sul fronte dei cambi l'euro in lieve rialzo all'avvio di giornata. La moneta unica segna 1,1033 dollari con un aumento dello 0,05%. In calo il petrolio con il Il greggio Wti che scende a 53,2 dollari. I future sull'Europa sono positivi. Tra dati macro attesi l'indice zew e in Italia il dato sulla spesa pubblica e il sommerso secondo l'Istat. Dagli Stati Uniti l'indice manifatturiero e il bilancio del budget federale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who