Borsa: Milano resta cauta con l'Europa

Bene Moncler, Unicredit guida bancari, vendite su Italgas e Enel

(ANSA) - MILANO, 10 OTT - Piazza Affari resta inchiodata sulla parità e le Borse europee sono poco mosse in attesa di conoscere l'esito dei negoziati tra Usa e Cina. A breve la pubblicazione dei verbali della Bce rivelerà quale è stato il tono del dibattito all'interno del consiglio direttivo nella riunione che ha riavviato il Qe, su cui - ha scritto l'Ft - la Bce ha bypassato il parere negativo dei comitati tecnici.
    Milano cede lo 0,06%, Londra sale dello 0,03%, Francoforte dello 0,2% e Parigi dello 0,5%. A Piazza Affari brilla Moncler (+2%), in scia ai buoni risultati di Lvmh. Riprendono tono i bancari con Unicredit (+1,16%), Intesa (+0,88%) e Banco Bpm (+0,8%) mentre tra gli industriali si mettono in luce Prysmian (+1,34%) e Fca (+0,96%).
    Vanno male i titoli delle apparecchiature medicali Amplifon (-2%) e Diasorin (-1,35%), in scia al profit warning di Philips.
    Vendite su Italgas (-1,38%), Bper (-1,32%) ed Enel (-0,91%).
    Fuori dal Ftse Mib brilla Mondadori (+6,54%). Poco mosse Mediobanca (+0,08%) e Generali (-0,25%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who